Tra cavalli, cavalieri nomadi e sciamani

 

STEPPE SELVAGGE - Sarai accompagnato per mano alla scoperta di un mondo antico e accolto come un amico da gente tanto povera quanto incredibilmente generosa e ospitale: gli ultimi cavalieri nomadi della steppa.   

 

Data di partenza a libera scelta: da metà maggio a tutto settembre

 

per il NAADAM "le olimpiadi della steppa" partenze 30 Giugno o 5 Luglio

 

Prezzo del tour tutto inclusopreventivo a richiesta

 

Anticipo del 30 % come prenotazione e conferma - Saldo 60 giorni prima della partenza 

 

Pernottamenti: a Ulaanbaatar Hotel 3 stelle centro città – in viaggio nei Campi Turistici, con pernottamenti in letti normali, sala ristorante e servizi separati

 

viaggio di 13 notti / 14 giorni: 2500 km. circa - Mappa itinerario a fondo pagina

 

numero di viaggiatori: minimo 2 massimo 6 persone per gruppo 

 

Referente locale italiano

 

interprete in lingua  inglese  (in lingua italiana con supplemento)

 

Itinerario: Ulaan Baatar – Amarbayasgalant Khiid - Parco nazionale del lago Khovsgol – Shine Ider – Parco nazionale del Khorgo Terkhiin Tsagaan nuur – Tsetserleg – Kharkhorin/ Karakorum – Khustai nuruu – Ulaan Baatar.

 

Tipologia del viaggio: visita ai luoghi più suggestivi dal punto di vista storico- artistico e culturale, attraverso un percorso fatto di paesaggi meraviglios- steppe sterminate, laghi cristallini e immense vallate - in cui si avrà modo di conoscere le tradizioni e le abitudini di vita dei nomadi cavalieri della steppa  

 

Ospiti di gente unica

 

  Programma del viaggio

 

 

 

Attenzione

ogni viaggiatore deve premunirsi di:

passaporto con visto per la Mongolia  

(vedi al bottone "per partire")

biglietti aerei A/R 

(da prenotare con largo anticipo)

assicurazione medico-sanitaria, infortuni, perdita bagaglio e rientro anticipato 

 

cavalli al pascolo

cavaliere nomade con l'urga 

Murun, Uushigiin Uver "pietre cervo"

lago Terkhin Tsagaan nuur